lunedì 29 dicembre 2014

Recensione: "Dovere di cronaca" di Miss Black

Titolo: Dovere di cronaca
Autore. Miss Black
Data di uscita: Dicembre 2014
Pagine: 133
Prezzo: 1,99€
Formato: E-Book

Trama: Le Svetlands sono appena uscite da venticinque anni di doylismo. Come tutti si aspettavano, le elezioni sono state vinte dal conservatore Reid Turner. Jacqueline Dunn è a capo della sezione politica di un importante quotidiano di area democratica e – sulla carta – il cancelliere Turner è suo nemico. Ma durante la festa di insediamento i due si trovano nell’appartamento vuoto della cancelleria e finiscono a letto insieme. Inizia una relazione fatta di alti e bassi, ad altissimo tasso erotico. Jacqueline cerca di resistere: Reid è un suo avversario politico ed è anche sposato. E poi... c’è qualcosa di strano nel modo in cui è arrivato al potere, come se dietro alla sua cancelleria ci fosse un segreto inconfessabile. Un segreto che Jackie vuole svelare.

RECENSIONE: (SPOILER)
L'ho trovato un po' migliore rispetto al primo.
Jackie mi è piaciuta per come si è comportata nei confronti del giornale ma anche di Reid.
Reid mi è piaciuto perchè ha denunciato il marcio del suo partito ma non mi è piaciuto che avesse una relazione con Jackie mentre era sposato e che, all'inizio, non volesse divorziare.
Ho trovato alcuni punti, soprattutto le interviste, noiose.
Da ricontrollare perchè presenta errori ortografici d distrazione.
In conclusione non è male, mi aspettavo di peggio.


VOTO
3/5
 
 
Serie Sesso e Potere
1- Il cancelliere e la ballerina
2- Dovere di cronaca

Nessun commento:

Posta un commento