sabato 27 dicembre 2014

Recensione: "Il principe e il desiderio" di Elizabeth Hoyt

Titolo: Il principe e il desiderio
Autore: Elizabeth Hoyt
Edizione: Mondadori (Passione)
Data di uscita: 01/03/2009
Pagine: 264
Prezzo: 3,90€
Formato: Cartaceo (brossura)

Trama: Lady Georgina Maitland non ha bisogno di un marito. Vuole solo un uomo che la aiuti a condurre la tenuta nello Yorkshire che ha appena ereditato. E incontrando Harry Pye, amministratore della proprietà, Georgie sente di aver trovato l’uomo giusto: competente e avvenente. E fin troppo sensuale...

RECENSIONE: (SPOILER)
Mi è piaciuto tantissimo, molto più di quanto mi aspettassi.
Georgina mi è piaciuta perchè non era come le altre ragazze, a lei importava della tenuta e perchè non le importava di quello che pensavano di lei, mi è piaciuta anche perchè ha sempre creduto nell'innocenza di Harry.
Harry mi è piaciuto perchè non si è arreso fino a che non ha scoperto chi fosse il colpevole degli avvelenamenti ma anche per essere corso a ripendersela quando lei è fuggita. Mi è spiaciuto per ciò che ha passato da bambino per colpa di Granville.
Granville era odioso e si è meritato di morire e anche se il figlio Thomas era un po' insopportabile non meritava di morire.
Simpatico Bennet e anche i fratelli di Georgina.
In conclusione mi è piaciuto moltissimo e visto che fa parte di una serie cercherò di reperirli.


VOTO
5/5
 
 
The Princes Trilogy
1- Il principe e la preda
2- Il principe e il desiderio
3- Il principe e il tormento

Nessun commento:

Posta un commento