lunedì 29 dicembre 2014

Recensione: "Mr. Sbatticuore" di Alice Clayton

Titolo: Mr. Sbatticuore
Autore: Alice Clayton
Edizione: Mondadori
Data di uscita: 08/07/2014
Pagine: 331
Prezzo: 14,90€
Formato: Cartaceo (copertina rigida con sovracopertina)

Trama: Caroline Reynolds ha un fantastico appartamento a San Francisco, un invidiatissimo robot Kitchen Aid, una brillante carriera di designer, Clive (il miglior gatto del mondo), un gruppo di amiche fantastiche, e nessun O (sì, avete capito di cosa stiamo parlando...). Ma soprattutto, Caroline ha un vicino fissato con il sesso, il sesso rumoroso, che ogni notte la tiene sveglia a suon di colpi contro la parete. Finché una notte un’esasperata Caroline decide di affrontare il suo misterioso vicino…

RECENSIONE: (SPOILER)
L'ho preso spinta dalla curiosità perchè ne avevo sentito parlare molto ma non ne ero molto convinta e infatti e stato così.
Caroline mi è piaciuta ma non per qualcosa di particolare, per il suo atteggiamento generale.
Simon non mi è piaciuto molto quando stava con tre ragazze diverse contemporaneamente e quando ha respinto Caroline, però mi è piaciuto quando è tornato prima per chiederle perchè aveva finto l'O.
Simpatici gli amici con le loro coppie spaiate.
Clive, il gatto, mi è piaciuto con il finale dal suo punto di vista.
A proposito di punti di vista ho apprezzato molto il viaggio di ritorno da Tahoe con i pensieri di Simon, Ryan e Mimi.
Interessanti gli SMS.
Bruttissima la copertina.
In conclusione non è che non mi è piaciuto completamente, perchè ha dei punti carini, ma è stato un po' una delusione, come mi ero immaginata ma volevo provare.

VOTO
3/5


Nessun commento:

Posta un commento