domenica 7 dicembre 2014

Recensione: "Nove regole da ignorare per farlo innamorare" di Sarah MacLean

Titolo: Nove regole da ignorare per farlo innamorare
Aurore: Sarah MacLean
Edizione: Leggereditore
Data di uscita: 29/05/2014
Pagine: 439
Prezzo: 14€
Formato: Cartaceo (rilegato con sovracopertina)

Trama: Una signora non fuma il sigaro. Non cavalca come un uomo. Non tira di scherma e non accetta sfide a duello. Non usa una pistola. Non gioca d'azzardo in un club per gentiluomini. Non bacia appassionatamente... Lady Calpurnia Hartwell ha sempre rispettato le regole, ma le è servito solo a rimanere sola e insoddisfatta. E allora ha giurato dì ignorarle e vivere la vita trasgressiva che fino a quel momento si era negata. Ma per partecipare a ogni festa da ballo, rubare baci di mezzanotte e altri segreti piaceri, Callie ha bisogno di un compagno. Qualcuno che sia esperto nella trasgressione, qualcuno come Gabriel St. John, marchese di Ralston, affascinante oltre ogni dire, con una reputazione pessima e un disarmante sorriso da canaglia. Se non sta attenta, Callie rischia di non rispettare la regola più importante di tutte: quella per cui chi cerca il piacere non deve mai, mai e poi mai, per niente al mondo... innamorarsi.

RECENSIONE: (SPOILER)
Ero un po' incerta su questo libro ma invece mi è piaciuto da matti.
Calpurnia (oddio che nome) mi è piaciuta perchè ha trovato il coraggio di fare tutte quelle cose che a una donna del suo tempo erano vietate e anche per aver creduto in Gabriel alla fine.
Gabriel mi è piaciuto perchè una volta capito di tenere a Callie ha fatto di tutto per lei arrivando anche a sostenere un duello.
Mi sono piaciuto molto Juliana e Nick e voglio saperne di più.
Unico cosa un po' sbagliata è che ho i miei dubbi che nell'ottocento un italiana utilizzasse il termine "Okay".
In conclusione mi è piaciuto tantissimo e non vedo l'ora di continuare la serie.


VOTO
5/5
 
 
Serie Love by Numbers:
1- Nove regole da ignorare per farlo innamorare
2- Dieci cose da seguire per non farselo sfuggire.

Nessun commento:

Posta un commento