mercoledì 28 gennaio 2015

Recensione: "Beautiful Player" di Christina Lauren

Titolo: Beautiful Player
Autore: Christina Lauren
Edizione: Leggereditore
Data di uscita: 22/01/2015
Pagine: 464
Prezzo: 12€
Formato: Cartaceo

Trama: Una secchiona da urlo. Un inguaribile dongiovanni. E una lezione di chimica troppo bollente per la scuola. Hanna Bergstrom si è appena trasferita a New York per frequentare la scuola di specializzazione ed è completamente immersa negli studi. Quando persino il suo iperprotettivo fratello le fa notare che sta trascurando la sua vita sociale, capisce che è decisamente ora di uscire, farsi degli amici, iniziare a frequentare qualcuno. E chi può trasformarla nella sensuale sirena che ogni uomo desidera se non il bellissimo migliore amico di suo fratello, Will Sumner, imprenditore senza scrupoli e playboy senza remore? Will è abituato a rischiare, ma su questa nuova sfida ha seri dubbi... Finché una notte l’innocente studentessa non lo tenta nel suo letto, insegnandogli un paio di cosette sulle donne che non dimenticherà più. Adesso che Hanna ha scoperto il potere del proprio sex appeal, sta a Will convincerla che è lui il solo uomo di cui ha bisogno.

RECENSIONE: (SPOILER)
Carino, anche se avrei voluto prendere a sberle i protagonisti.
Hanna mi è piaciuta non per qualcosa di particolare ma più che altro per essere riuscita a mettere in crisi un playboy. Per essere una scienziata ho trovato irritante il fatto che non avesse chiesto delucidazioni su quanto aveva origliato da suo fratello e Will.
Will mi è piaciuto perchè quando ha capito che provare qualcosa per lei ha smesso di vedere le altra donne anche se avrebbe evitato tanti problemi se avesse parlato dei suoi sentimenti con Hanna.
In conclusione mi è piaciuto molto e sono curiosa di vedere come andranno a finire le varie coppie.


VOTO
4/5
 
 
Serie Beautiful Bastard
1- Beautiful Bastard
1.5- Beautiful Bitch
2- Beautiful Stranger
2.5- Beautiful Bombshell
3- Beautiful Player

Nessun commento:

Posta un commento