domenica 4 gennaio 2015

Recensione: "La dama delle nebbie" di Julie Garwood

Titolo: La dama delle nebbie
Autore: Julie Garwood
Edizione: Mondadori (Oro Introvabili)
Data di uscita: 06/07/2013
Pagine: 293
Prezzo: 5,50€
Formato: Cartaceo (brossura)

Trama: Per ordine del re il fiero Alec Kincaid, signore di un potente clan scozzese, deve prendere in moglie una donna inglese.
La scelta cade su Jamie, figlia minore del barone Jamison: una bellezza dagli occhi viola, volitiva e terribilmente affascinante.
Fin dal primo incontro Alec desidera farla sua, ma Jamie è decisa a resistergli.
Kincaid, infatti, incarna tutto ciò che lei teme negli uomini: è un barbaro rude e arrogante, e pericolosamente seducente.
Eppure i suoi baci le infiammano il sangue rendendola sempre più vulnerabile, mentre strani fatti e dicerie la minacciano ben più di quell’incontenibile desiderio...

RECENSIONE: (SPOILER)
Avevo qualche dubbio all'inizio ma alla fine l'ho trovato bellissimo e divertentissimo.
Jamie mi è piaciuta perchè non si faceva mettere i piedi in testa da Alec e che sia andata a prendere la figlia del precedente matrimonio della prima moglie di Alec per crescerla lei.
Alec mi è piaciuto perchè teneva a lei e glielo dimostrava anche se trovo alcuni suoi commenti un po' irritanti.
Sono morta dal ridere per tutte le guerre tra clan che è riuscita a scatenare in poco tempo e le situazioni che le hanno portate.
Non credevo che dietro la morte di Helena e gli attentati a Jamie ci fosse Annie, non la credevo capace e dai frammenti di pensiero non si capiva se fosse uomo o domma ma io ero propensa per il primo quindi sono rimasta davvero sorpresa.
In conclusione mi è piaciuto tantissimo lasciandomi piacevolmente stupita visto che lo avevo preso soprattutto perchè ero rimasta intrigata dal secondo della serie e lo avevo preso perchè è il primo della serie e un po' di interesse sulla trama.


VOTO
5/5
 
 
Lairds' Fiances Series
1- La dama delle nebbie
2- Nel castello di Connor

Nessun commento:

Posta un commento