sabato 17 gennaio 2015

Recensione: "A letto con il nemico" di Angela D'Angelo

Titolo: A letto con il nemico - Un bacio è un apostrofo rosa tre le parole t'odioAutore: Angela D'Angelo
Edizione: Rizzoli
Collana: You feel
Data di uscita: 15/01/2015
Pagine: 122
Prezzo: 2,49€
Formato: E-Book

Trama: Cristina De Santis è una donna pratica ed equilibrata, ma quando segue le partite della Stars Roma, la squadra di pallacanestro in cui gioca suo fratello Edoardo, si trasforma in una sostenitrice appassionata, aggressiva e sanguigna. Soprattutto con gli avversari arroganti, presuntuosi e un po’ duri. Come Nicola Zanini, capitano della squadra rivale e nemico storico di Edoardo: sguardo magnetico e un fisico che toglie il fiato più di una pallonata allo stomaco. La rivalità tra i due uomini non ferma Nico, che inizia a fare una corte spietata a Cristina. Con lui, lei ritroverà se stessa, anche se sarà difficile abbandonarsi completamente. Una donna che ha già visto fallire i propri sogni può fidarsi di un uomo? A maggior ragione se è il nemico? Quando l’attrazione diventa incontrollabile, la passione supera qualsiasi rivalità sul campo. Un romanzo coinvolgente ed eccitante come una finale. Un canestro vincente all’ultimo tiro, un incontro che vi terrà incollati e con il fiato sospeso, in cui l’arbitro è soltanto il cuore.

RECENSIONE: (SPOILER)
Carino, non un capolavoro ma piacevole da leggere.
Cristina mi è piaciuta perchè è riuscita a superare i suoi timori per una relazione con Nicola.
Nicola mi è piaciuto perchè non si è mai arresa con lei e mi sarebbe piaciuto leggere qualche suo punto di vista.
Edoardo non mi è piaciuto neanche un po', non mi è piaciuto come si è comportato quando la sorella ha cominciato a uscire con Nicola scacciandola anzichè starle vicina sapendo lo stesso che avrebbe sofferto.
Anche l'amica Roberta non mi è piaciuta, l'h trovata antipatica.
In conclusione mi è piaciuto.


VOTO
4/5

Nessun commento:

Posta un commento