domenica 4 gennaio 2015

Recensione: "Nel castello di Connor" di Julie Garwood

Titolo: Nel castello di Connor
Autore: Julie Garwood
Edizione: Euroclub
Data di uscita: 01/01/1999
Pagine: 323
Formato: Cartaceo (copertina rigida con sovracopertina)

Trama: E' nel 1119 che l'incantevole lady Brenna lascia la natia Inghilterra per raggiungere la dimora del futuro sposo, in Scozia.
Ma nel corso del viaggio attraverso le Highlands, le Terre Alte, un drappello di feroci guerrieri dal volto dipinto le tende un agguato e la rapisce per impedirle di sposare il legittimo fidanzato, nemico giurato del loro capo, Connor MacAlister.
Con una decisione che coglie tutti di sorpresa, Brenna acconsente a rompere il fidanzamento per legarsi in matrimonio proprio con il duro e determinato Connor.
Nessuno sa perchè la bellissima giovane abbia acconsentito alle nozze che Connor vuole solamente per sete di vendetta, perchè abbia accettato un vincolo nato sotto i peggiori auspici e che nulla può avere a che fare con l'amore.
Ma nessuno sa neanche che Brenna ricorda perfettamente il sorriso che Connor le aveva riservato da bambina e che per quel sorriso, ora come allora, è disposta ad affrontare condanne, odi, rancori ed i mille letali pericoli che una spietata guerra tra clan inevitabilmente porta con se'...

RECENSIONE: (SPOILER)
Mi è piaciuto molto ma meno di quanto mi ero immaginata.
Brenna mi è piaciuta anche se l'ho trovata poco caparbia con la matrigna e il fratellastro di Connor rispetto a come era con lui. Mi è spiaciuto tantissimo per le angherie subite da parte di Euphemia e le violenze di Raen.
Connor mi è piaciuto perchè è corso a riprendersi la moglie e non si è arreso. Mi è spiaciuto che sia cresciuto con l'unico scopo di vendicarsi per il padre.
Euphemia non mi è mai piaciuta e tanto meno il figlio di cui mi spiace che non sia finito nelle mani di Connor, visto cosa ha fatto a Brenna.
Divertente che Quinlan abbia messo gli occhi addosso a Faith e abbia cercato di prendersela attirandola fuori dal territori consacrato, mi piacerebbe sapere come va a finire.
In conclusione mi è piaciuto tanto ma mi ero aspettata una cosa diversa perchè dalla quarta di copertina si dice che lei si ricordava di lui e invece non è vero.
Questo per ora è quello che meno preferisco fra quelli letti dell'autrice.


VOTO
4/5
 
 
Lairds' Fiances Series
1- La dama delle nebbie
2- Nel castello di Connor


Nessun commento:

Posta un commento