lunedì 2 febbraio 2015

Recensione: "Involontarie seduzioni" di Miss Black

Titolo: Involontarie seduzioni
Autore: Miss Black
Data di uscita: 01/2015
Pagine: 108
Prezzo: 1,99€
Formato: E-Book

Trama: La congiura dell’anziano duca Athesdel per detronizzare l’imperatore è fallita. Lui è stato giustiziato, suo figlio Kalel è stato costretto a rinnegarlo e a rinunciare a terre e titoli. Il Concilio non è riuscito a provare il coinvolgimento dei Torsenth, una famiglia della nobiltà minore, ma ha deciso di punirli ugualmente, promettendo la loro primogenita a Kalel e forzando lui ad accettare una sposa socialmente inferiore. Dopo il matrimonio quel che resta della famiglia Athesdel è esiliato nell’unica proprietà sopravvissuta alla confisca: Briendad. Qua, nella tranquillità e nella solitudine di un palazzo ammaccato dal tempo, Kalel e Ona impareranno a conoscersi e scopriranno che non tutto è perduto. Nel cercare conforto in tutte le sfumature della passione costruiranno qualcosa che nessuno dei due si aspettava...

RECENSIONE: (SPOILER)
Non male anche se ci sono punti che mi hanno fatto un po' storcere il naso.
Ona mi è piaciuta per come ha affrontato tutta la faccenda. Non mi è piaciuto quando è andata a letto con Ydar e Saykin.
Kalel mi è piaciuto perchè teneva a lei.
Vera l'ho trovato un po' spocchiosa all'inizio.
In conclusione mi è piaciuto ma poteva essere meglio.


VOTO
3/5

Nessun commento:

Posta un commento