mercoledì 11 febbraio 2015

Recensione: "Un matrimonio scandaloso" di Johanna Lindesy

Titolo: Un matrimonio scandaloso
Autore: Johanna Lindsey
Edizione: Mondadori
Data di uscita: 01/10/2006
Pagine: 251
Prezzo: 3,60€
Formato: Cartaceo (brossura)

Trama: Dopo il duello in cui uccide il suo migliore amico, Sebastian Townshend fugge in Francia e diventa Raven, implacabile soldato di ventura. Margaret Landor si reca oltre Manica per affidargli un pericoloso incarico, ritrovando inaspettatamente in lui un amico d'infanzia troppo a lungo perduto. Fra loro la passione divampa. Ma l'impresa getta una luce inquietante sugli eventi che Sebastian si è lasciato alle spalle; riuscirà a dimenticare il passato e a vivere un futuro d'amore insieme a Margaret?

RECENSIONE: (SPOILER)
Mi è stato regalato quindi non avevo un reale interesse a leggerlo ma alla fine devo dire che non è stato male.
Margaret mi è piaciuta perchè voleva aiutare Sebastian a riconciliarsi col padre ma diciamo che all'inizio l'ho trovata un po' insopportabile visto che dava tutta la colpa a lui per quanto era successo.
Sebastian mi è piaciuto perchè è tornato da Margaret e anche perchè, in fondo in fondo, voleva aiutare la sua famiglia.
Quando si scopre che Giles non è veramente morto e che era stata tutta una messinscena per salvare il padre di Giles dagli strozzini io avrei ammazzato Giles.
In conclusione mi è piaciuto anche se non era tra quelli che avrei acquistato.


VOTO
4/5

Nessun commento:

Posta un commento