domenica 8 marzo 2015

Recensione: "Fire" di Jennifer Probst

Titolo: Fire
Autore: Jennifer Probst
Edizione: Corbaccio
Data di uscita: 05/03/2015
Pagine: 154
Prezzo: 12€
Formato: Cartaceo (brossura)

Trama: Dante è un ragazzo particolare, con un destino che a volte gli sembra crudele e a volte salvifico. Lui può guarire le persone. Questo dono e questo potere speciale nasce da un’esperienza molto forte e traumatica che ha vissuto da bambino e lo stesso dono lo aveva anche suo padre. Il passato però è un fardello troppo grande da sopportare e il prezzo da pagare sembra davvero troppo alto. Dante sa di essere destinato ad andare in giro per il mondo da solo, ad aiutare gli altri, a rendere i suoi poteri un aiuto concreto. Crede però di essere votato alla solitudine sino al giorno in cui incontra Selina Rogers, una donna forte e sicura di se. L’incontro è piuttosto traumatico perché Dante va dalla bellissima ragazza per salvarla dopo una bruttissima aggressione. Mascherato e sulla difensiva, il ragazzo dagli incredibili potere la aiuterà ad alleviare le ferite fisiche e mentali. Inizia così l’amore tra i due strani personaggi e, proprio grazie a questo nuovo sentimento, Selina aiuterà Dante a confrontarsi con le sue paure più profonde e con un passato che ha voluto cancellare, ma da cui non può scappare. Allora è giunto il momento di capire quale sia la sua vera capacità di amare e se può abbandonarsi a questa donna forte e determinata e realizzare con lei i suoi più profondi desideri erotici.

RECENSIONE: (SPOILER)
Mi ha lasciato senza parole e non in senso buono, insomma mi ha lasciato un po'... boh, devo dire che mi aspettavo qualcosa di meglio.
Quello che non mi è piaciuto molto è che Selina scopre che Dante o Daniel sono la stessa persona nelle ultime 3 pagine e accetta subito la cosa e il libro finisce insomma un po' più approfondita era meglio.
E poi non riesco a mandare giù che Dante stia con Selina ma quando aiuta le donne aggredite a riprendersi arriva anche a coccolarle, capisco che lui le aiuta e lo apprezzo ma non mi convince.
In conclusione come idea non è male ma per me andava svolta n maniera diversa, vediamo cosa succederà con la comparsa della sorellastra di Dante. Stavolta la Probst mi ha un po' deluso.
Credo anche che 12€ per neanche 200 pagine sia un po' troppo.


VOTO
3/5
 
 
Serie Dark blessing:
1- Fire 

Nessun commento:

Posta un commento