mercoledì 4 marzo 2015

Recensione: "Immoral Lovesickness" di Haruka Minami

Titolo: Immoral Lovesickness
Autore: Haruka Minami
Edizione: Kappa Edizioni
Data di uscita: 01/01/2005
Pagine: 191
Prezzo: 8,50€
Formato: Cartaceo (brossura con sovracopertina)

Trama: Shinya studia all'università, e durante le vacanze lavora in un bar sulla spiaggia. In un caldo pomeriggio estivo, uno dei clienti attira la sua attenzione: un ragazzo bello, dalla pelle bianca e daglii occhi profondi ed espressivi. È amore a prima vista! Toru ha venticinque anni, ed è il segretario particolare di un importante direttore d'azienda. La loro storia d'amore riserverà più di una sorpresa...

RECENSIONE: (SPOILER)
Bello anche se non riesco a capire se tutto le storie sono in qualche modo collegate tra loro.
La storia che da il nome al volume mi è piaciuto nonostante non apprezzi il fatto che Toru sia anche l'escort del suo capo e ci vada a letto, infatti non mi è piaciuto la storia "Blind" dove si vede lui che va col capo.
La storia "Due amanti in un appartamento riservato" mi è piaciuto, parla del fratello del capo di Toru che si innamora di un ragazzo "raccattato" in un bar dopo una settimana che lo ospita in casa sua.
La storia "Amore sensuale" è un po' banale, è il protagonista che non sa dire non al suo ragazzo arrivando a farlo in un parco.
La storia "Faccio l'amore solo con te" è divertente perchè Yagami si è appena messo con Honjo e sospetta che il ragazzo faccia l'escort come secondo lavoro invece aiuta la sorella fotografa facendogli da modello ma se ne vergogna.
Belli i disegni che hanno proprio il mio tratto preferito.


VOTO
4/5

Nessun commento:

Posta un commento