mercoledì 11 marzo 2015

Recensione: "Scartando Hank" di Eli Easton

Titolo: Scartando Hank
Autore: Eli Easton
Edizione: Triskell
Data di uscita: 12/2014
Pagine: 153
Prezzo: 3,99€
Formato: E-Book

Trama: Sloane adora i misteri. Figlio di due psichiatri, ha sempre trovato le persone sin troppo facili da decifrare. Alla disperata ricerca di uno scenario più rurale, si iscrive alla Pennsylvenia State University, dove viene convinto a unirsi a una confraternita da Micah Springfield, il ragazzo più figo del campus. Ma nessuno dei corsi di Sloane si rivelerà interessante come Hank Springfield, fratello di Micah e compagno di confraternita. Hank ha l’aria di essere un vero duro – muscoloso, pieno di tatuaggi e barbuto – ma i suoi occhi sono dolci e gentili. Si comporta come un atleta un po’ stupido, ma si sta specializzando in filosofia. E dovrebbe essere etero… ma allora perché Sloane si sente così attratto da lui? E perché Hank sembra detestarlo tanto? Quando Sloane rischia di rimanere da solo al campus per le vacanze di Natale, Micah lo invita a passare le vacanze alla fattoria di famiglia, in una contea Amish. È l’opportunità per trascorre le feste in puro stile americano… e per cercare di svelare quel mistero che è Hank Springfield. Riuscirà Sloane a scoprire i segreti della famiglia Springfield e a svelare il cuore che si cela sotto quella montagna di muscoli?

RECENSIONE: (SPOILER)
All'inizio non mi intrigava più di tanto ma poi ho voluto provare e mi è piaciuto tantissimo.
Sloane mi è piaciuto tantissimo per come si comportava e ho trovato molto dolce il regalo d natale per Hank che lo ha aiutato ad affrontare il cancro avuto dalla madre. Mi spiace delle poca considerazione che hanno i suoi genitori per lui.
Hank mi è piaciuto perchè è riuscito ad accettare di essere gay e la sciarsi andare con Sloane. Mitico il coming-out davanti a tutta la confraternita.
Micah è un bastardo manipolatori (in senso buono) che riesce a far fare al fratello tutto quello che vuole, spero di leggere qualcos'altro su di lui.
Belli i punti di vista da parte di entrambi.
In conclusione mi è piaciuto tantissimo.


VOTO
5/5

Nessun commento:

Posta un commento