lunedì 9 marzo 2015

Recensione: "Sognando te" di Jennifer Probst

Titolo: Sognando te
Autore: Jennifer Probst
Edizione: Corbaccio
Data di uscita: 05/02/2015
Pagine: 340
Prezzo: 13,90€
Formato: Cartaceo (brossura)

Trama: Kennedy Ashe dirige, insieme con le sue due migliori amiche, l'agenzia matrimoniale Kinnections a New York. Kennedy organizza appuntamenti fantastici, incoraggia i single più incalliti a farsi avanti e non rifiuta mai una sfida: neppure quando le si presenta davanti Nate Ellison Raymond Dunkle, scienziato aerospaziale, e soprattutto nerd spaziale e ultimo cliente di Kinnection. Riuscirà Kennedy a trasformarlo nell'uomo più ambito e sexy del momento? Ma soprattutto cosa succederà se Kennedy, tormentata da un passato che le impedisce di trovare una relazione stabile, arriverà a capire che in realtà lei e Nate non sono poi così diversi?

RECENSIONE: (SPOILER)
Dio quanto adoro la Probst.
Kennedy mi è piaciuta perchè ha accettato di amare Nate e di avere una relazione con lui anche se c'è voluto il tozzo magico di Kate per capirlo e per aver smesso di affamarsi. Mi spiace per ciò che ha passato nell'adolescenza per via del peso.
Nate mi è piaciuto perchè si è lasciato rivoluzionare il look per trovare moglie e per aver dato un'altra possibilità a Ken. Divertente che leggesse tutte le riviste femminili e guardasse film rosa per ricerche. Mi spiace per la sua infanzia.
Devo ancora capire se Connor mi sta simpatico o no visto che ha allontanato volontariamente Ken da Nate.
Ho trovato come metodo di insegnamento per Nate su come conversare con le donne dargli scosse elettriche molto eccessivo.
In conclusione mi è piaciuto tantissimo e non vedo l'ora di scoprire cosa succederà a Arilyn.


VOTO
4/5
 
 
Serie Searching for...:
1- Cercando te
2- Sognando te

Nessun commento:

Posta un commento