lunedì 4 maggio 2015

Recensione: "Coprimi" di L. A. Witt

Titolo: Coprimi
Autore: L. A. Witt
Edizione: Triskell
Data di uscita: 30/04/2015
Pagine: 363
Prezzo: 5,99€
Formato: E-Book

Trama: Quando il paramedico Nick Swain deve occuparsi di una sparatoria in una zona malfamata, tutto il suo mondo comincia a girare diversamente. La sua vita viene minacciata… due volte.
Accuse di razzismo e negligenza mettono in pericolo la sua carriera e tormentano le sue notti. Non che abbia davvero intenzione di dormire dopo che quell’incidente l’ha buttato nella vita – e tra le braccia – dell’ispettore Andrew Carmichael.
Nick passa con Andrew una notte eccitante dopo l’altra, cosa che lo aiuta ad alleviare lo stress del lavoro, ma che non può risolvere tutti i suoi problemi.
Con i giornalisti alle calcagna e le autorità cittadine a osservare ogni sua mossa, comincia a chiedersi se il mondo non lo abbia preso di mira.
Il mondo forse no, ma qualcun altro sì.
E quel qualcuno lo vuole morto.


RECENSIONE: (SPOILER)
Non è che mi convincesse appieno la trama ma ho voluto lo stesso provare e infatti alla fine non è che mi sia piaciuto tanto.
Nick mi è piaciuto perchè quando soccorreva qualcuno non perdeva mai il sangue freddo ma per il resto ho trovato che si facesso troppo suggestionare vedendo pericoli ovunque dandomi un po' fastidio dopo un po'.
Andrew mi è piaciuto anche se trovo che fomentasse troppo le paure di Nick anche se lo faceva inconsciamente.
In conclusione nn mi ha convinto appieno ma darò un altra possibilità alla serie.


VOTO
3/5

Nessun commento:

Posta un commento