lunedì 4 maggio 2015

Recensione: "Gioco senza regole" di Jaci Burton

Titolo: Gioco senza regole
Autore: Jaci Burton
Edizione: Leggereditore
Data di uscita: 23/04/2015
Pagine: 320
Prezzo: 9,90€
Formato: Cartaceo (Copertina rigida con sovracopertina)

Trama: Vincere a ogni costo. Questo è sempre stato il mantra dell’agente sportivo Liz Darnell. Ora ha tirato le cose troppo per le lunghe e rischia di perdere il cliente più importante: il giocatore professionista di baseball Gavin Riley. Liz sa che avrà bisogno di alcuni inning extra per riconquistarlo e che potrebbe non essere facile, perché ha una cotta per lui da quando l’ha visto per la prima volta. Eppure l’attrazione sembra reciproca. Gavin infatti è sul punto di cedere... soprattutto quando Liz si offre come parte dell’accordo. Ma per rendere più eccitante la sfida, decide di lanciarle una palla curva per vedere cosa è disposta a fare pur di tenerlo come cliente. E quando l’amore all’improvviso entra in campo, né Liz né Gavin sono pronti per lo schema di gioco più importante e coinvolgente.

RECENSIONE: (SPOILER)
Lo adoro lo adoro.
Liz dal libro precedente non mi piaceva tanto per quello che aveva combinato a Mick ma allo stesso tempo mi piaceva in coppia con Gavin. Trovo però che, lei stessa spaventata dall'amore, non abbia permesso a Gavin di scusarsi per il suo pessimo comportamento ma per fortuna ci ha riprovato.
Gavin mi è piaciuto perchè voleva conoscere la vera Liz e ho trovato molto romantica la sua proposta di matrimonio durante la partita per scusarsi e dimostrarle di amarla.
Diciamo che capisco il continuo risentimento di Mick nei confronti di Liz per quello che aveva fatto ma sono contenta che alla fine sia riuscito a perdonarla.
L'ho trovato molto più spinto del primo.
In conclusione mi è piaciuto tantissimo e non vedo l'ora di leggere il seguito.


VOTO
5/5
 
 
Serie Play by Play:
1- Il gioco perfetto
2- Gioco senza regole

Nessun commento:

Posta un commento