giovedì 21 maggio 2015

Recensione: "Piano B" di SJD Peterson

Titolo: Piano B
Autore: SJD Peterson
Edizione: Dreamspinner Press
Data di uscita: 19/05/2015
Pagine: 242
Prezzo: 6,99$
Formato: E-Book

Trama: Danny Marshal ha sempre vissuto la vita al massimo, ma il suo aspetto androgino è solo una piccola parte di ciò che è. Una sera, al party di una confraternita, incontra Lance Lenard, giocatore di football e apparentemente etero. Lance è scioccato quando si trova immediatamente attratto dal lato femmineo di Danny: è felice di essere l’oggetto dei primi esperimenti omosessuali dell’atleta, almeno finché Lance non inizia ad avere difficoltà con il fatto che, nonostante l’apparenza, Danny è un uomo.
Per tutta la vita Lance si è concentrato sul suo obiettivo di entrare a far parte della National Football League. Sa che quel sogno verrebbe infranto se qualcuno venisse a conoscenza del suo piccolo segreto. Anche se Lance è arrivato a desiderare il tocco di Danny, non vuole dare al ragazzo ciò che egli desidera: un compagno orgoglioso di amare con ogni sgargiante e sarcastica cellula del suo corpo.
La vita manda Danny e Lance in due diverse direzioni, ognuno concentrato sul proprio piano A. Ma anche i piani meglio congegnati a volte vanno a monte.

RECENSIONE: (SPOILER)
Confesso che all'inizio ero un po' titubante ma già dopo 10 pagine ne ero appassionata.
Danny mi è piaciuto perchè non si nascondeva, si comportava come voleva senza paura dei giudizi degli altri.
Lance mi è piaciuto perchè ha capto che Danny era più importante del resto e ha trovato il coraggio di fare coming-out e stare pubblicamente con lui. Non mi è piaciuto molto però quando organizzava gli incontri con Danny in modo che nessuno li vedesse. Mi sarebbe piaciuto leggere qualche suo punto di vista.
Katie e Bo mi sono piaciuti.
In conclusione mi è piaciuto tantissimo, romantico e dolce ma anche triste in alcuni punti con però un bel lieto fine.

VOTO
5/5

Nessun commento:

Posta un commento