venerdì 26 giugno 2015

Recensione: "La fuga" di Lara Adrian & Tina Folsom

Titolo: La fuga
Autore: Lara Adrina & Tina Folsom
Editore: Leggereditore
Data di uscita: 28/05/2015
Pagine: 317
Prezzo: 9,90€
Formato: Cartaceo (copertina rigida con sovracopertina)

Trama: Ethan Jones sa che Tori Connors è la donna che vuole accanto, eppure, quando il programma Fenice è minacciato, non può far altro che mollare tutto e sparire. Tempo dopo, il destino li mette di nuovo di fronte, ma questa volta a minacciare il desiderio che continua a unirli è un misterioso assassino assoldato dai nemici della Fenice venuti a regolare i conti con il passato.
Scott Thompson, un anonimo meccanico di motociclette, è in realtà un ex agente della CIA con il dono della premonizione. Phoebe Chadwick è una giornalista e deve la sua vita a Scott, che sventa un terribile incidente ferroviario. La giornalista vuole vederci chiaro ma non sa che mettersi sulle tracce dell'uomo equivale a finire nel mirino di chi lo vuole morto.

RECENSIONE: (SPOILER)
LO STRAPPO di Lara Adrian: 4
Come primo libro di questa serie intriga anche se avrei preferito avere più informazioni sul programma Fenice.
Ethan mi è piaciuto perchè ha capito di non poter rinunciare a Tori.
Tori mi è piaciuta perchè ha accettato i poteri extrasensoriali di Ethan sena problemi e vuole combattere con lui.
In conclusione non è male, vediamo come prosegue la serie.

LA FUGA di Tina Folsom: 4
Carino.
Phoebe mi è piaciuta perchè ha smesso di pensare all'articolo in favore di aiutare Scott. Quando il finto poliziotto è riuscito a catturarla mi è parsa un po' sciocca a cascarci.
Scott mi è piaciuto perchè si è precipitato a salvare i bambini e non ha abbandonato Phoebe.
In conclusione non è male ma forse essendo corto non esprime appieno il potenziale.

VOTO TOTALE
4/5


Serie Phoenix Code:
1- Lo strappo
2- La fuga

Nessun commento:

Posta un commento