venerdì 26 giugno 2015

Recensione: "Sedotta dal duca" si Jess Michaels

Titolo: Sedotta dal duca
Autore: Jess Michaels
Edizione:  Mondadori (Extra Passion)
Data di uscita: 06/06/2015
Pagine: 203
Prezzo: 4,50€
Formato: Cartaceo (brossura)

Trama: I Rothcastle e i Windbury si odiano da sempre, e l’odio cresce a dismisura quando il fratello di lady Ava Windbury uccide accidentalmente la sorella di Christian Rothcastle. Consumato dalla sete di vendetta, Christian decide di rapire Ava, così da infliggere alla famiglia della giovane lo stesso dolore che gli strazia l’anima. Ma dal momento in cui Ava è sua prigioniera, il desiderio prende il sopravvento. Ancora più sorprendente, Ava si arrende volontariamente a lui, e a ogni suo appetito. Troppo tardi Christian si accorge che lo scopo della donna che ha vinto il suo cuore è la pace, non la guerra…

RECENSIONE: (SPOILER)
Non è stato un acquisto programmato ma avendo un'ora di attesa l'ho comprato e non è stato male.
Ava mi è piaciuto perchè lei guardava Christian in quanto uomo e non in quanto Rothcastle della faida con la sua famiglia e perchè voleva aiutarlo.
Christian mi è piaciuto perchè ha capito che era ora di mettere fine alla faida e che Ava era più importante.
Il fratello di Ava non mi è piaciuto più di tanto perchè non riusciva ad andare avanti.
In conclusione mi è piaciuto.

VOTO
4/5

Nessun commento:

Posta un commento