lunedì 8 giugno 2015

Recensione: "Top Men" di G. A. Hauser

Titolo: Top Men
Autore: G. A . Hauser
Data di uscita: 30/05/2015
Pagine: 224
Prezzo: 3,62€
Formato: E-Book
Trama: Non appena il poliziotto Mickey Stanton, del Dipartimento di Polizia di Los Angeles, conosce Jeff Chandler, precedentemente operativo nel Dipartimento di Polizia di Seattle e da poco trasferito nella sua divisione, capisce di essere pazzo di lui. Vengono assegnati alla stessa auto di pattuglia e Mickey non riesce a credere alla sua buona stella quando, una sera, al termine del loro turno di lavoro, si confidano di essere entrambi gay. Da quel momento in poi i due iniziano una relazione focosa che sfocia spesso nel sesso durante i turni di lavoro.
Attratto fortemente dai gusti sessuali di Mick, Jeff sa di poter trovare in lui un ottimo compagno di lavoro e di letto, ma dopo una brutta esperienza avuta a Seattle con un suo collega, Jeff non si sente pronto a impegnarsi con Mickey. Si troveranno a dover dividere lunghi turni di lavoro, situazioni molto pericolose e nonostante Jeff si fidi del suo compagno con tutto se stesso sul piano lavorativo, non riesce a farlo su quello affettivo, affidandogli il suo cuore.
Dal canto suo Mickey vuole l’amore vero, un rapporto esclusivo e un compagno con cui dividere il resto della sua vita. Quando la stanchezza e lo stress per il lavoro interferiranno con la loro precaria relazione, Mick e Jeff lotteranno per mantenere vivo il rapporto con appassionate schermaglie d’amore sia dentro che fuori dal letto. Riusciranno questi due giaguari a farcela? O il lavoro e la rabbia prenderanno il sopravvento? A volte la risposta è proprio seduta lì accanto a te, sull’auto di pattuglia. 

RECENSIONE: (SPOILER)
Non è brutto ma ci sono alcuni punti che mi lasciano un po' perplessa.
Mick mi è piaciuto perchè era sicuro della sua relazione con Jeff ma credo che sarebbe dovuto essere un po' più fermo e deciso quando diceva di voler lasciare Jeff.
Jeff mi è piaciuto perchè alla fine ha capito di volere qualcosa di più con Mick. Non mi è piaciuto quando voleva essere più liberale.
Una delle cose che mi lasciato un po' interdetta sono le scene di sesso tra Mick e Jeff perchè trovo che in alcune siano troppo brutali e selvaggi con il loro comportamento.
Mi hanno intrigato molto le coppie d amici dei protagonisti: il modello e il poliziotto, i due pompieri e i due bagnini (trovo Josh irritante col suo eccitarsi e saltare addosso ad altri uomini) e vorrei saperne d più.
Un po' troppo perversa la sorella di Mick con la sua ossessione per i gay.
In conclusione mi è piaciuto e continuerò la seria anche se avrei preferito leggerli i sequenza i libri per capirci meglio.

VOTO
3/5
 
 
Hero Series:
3- Top Men

Nessun commento:

Posta un commento