martedì 16 giugno 2015

Recensione: "Tra le bracccia di uno scozzese" di Lynsay Sands

Titolo: Tra le braccia di uno scozzese
Autore: Lynsay Sands
Edizione: Mondadori (Passione)
Data di uscita: 06/06/2015
Pagine: 247
Prezzo: 5,90€
Formato: Cartaaceo (Brossura)

Trama: Annabel è in attesa di prendere i voti, quando improvvisamente sua madre giunge all’abbazia per riportarla a casa e darla in sposa al lord scozzese Ross MacKay, al posto della sorella fuggita con lo stalliere. Per Ross non cambia molto, dopotutto una moglie inglese vale un’altra; invece lei lo incanta, con la sua innocenza e la sua dolcezza. Annabel non sa niente di come si amministra un castello o come si soddisfa un uomo, ma quel marito attraente le fa desiderare di arrendersi alla passione. E quando la sua vita è minacciata, Ross è pronto a smuovere le Highlands pur di salvare l’unica donna che abbia vinto il suo cuore.

RECENSIONE: (SPOILER)
Bellissimo.
Annabel mi è piaciuto perchè si dava da fare senza timore di niente.
Ross mi è piaciuto perchè non è arrogante e non ha mai respinto i suoi sentimenti per Annabel.
Che Kate, la sorella di Annabel, fosse così egoista, viziata ed egocentrica  non lo avrei mai detto all'inizio, tanto da arrivare a minacciare la sorella. Mi spiace per suo marito Grant.
In conclusione mi è piaciuto molto, molto dolce e romantico. Adoro questa autrice e questo primo libro della serie promette bene per i seguiti.

VOTO
5/5
 
 
Serie Highlander:
1- Tra le braccia di uno scozzese

Nessun commento:

Posta un commento