giovedì 9 luglio 2015

Recensione: "Amore inconfessabile" di Shayla Black

Titolo: Amore inconfessabile
Autore: Shayla Black
Edizione: Leggereditore
Data di uscita: 18/06/2015
Pagine: 432
Prezzo: 12€
Formato: Cartaceo (brossura)

Trama: Accusata di un crimine che non ha commesso e costretta a nascondersi da quando aveva sedici anni, Callie Ward crede di essere destinata a vivere una vita a metà, perennemente sospesa tra documenti falsi e fughe precipitose da una città all'altra. Anche il suo cuore è diviso tra due uomini: il misterioso Sean Kirkpatrick, che la copre di attenzioni e gentilezze ma le pone troppe domande, e lo scontroso ma carismatico Mitchell Thorpe, proprietario del Dominion, il club in cui ha trovato lavoro e ospitalità quattro anni prima. Quando Callie inizia a sospettare che Sean possa essere un sicario o un poliziotto intenzionato a farle del male, la paura che costantemente l'accompagna si tramuta in terrore, e lei decide di fare ciò che le riesce meglio: fuggire per l'ennesima volta. Ma mentre cerca di far perdere le proprie tracce, scopre che il legame che la unisce ai due uomini è più forte di qualsiasi cosa, anche della cieca ostinazione di mercenari disposti a tutto pur di metterle le mani addosso e carpire segreti talmente pericolosi da suscitare l'interesse dell'FBl e dell'esercito americano...

RECENSIONE: (SPOILER)
Mi è piaciuto come immaginavo dalla trama.
Callie mi è piaciuta perchè voleva proteggere Sean e Thorpe ma anche perchè trova il coraggio di fidarsi di loro.
Sean e Thorpe mi sono piaciuti perchè sono riusciti a mettersi d'accordo per poter avere Callie e non dover rinunciare a lei. Thorpe non mi è piaciuto quando ha rinnegato il suo amore per tute le sue fisime ma per fortuna si è ravveduto.
In conclusione mi è piaciuto.

VOTO
4/5
 
 
Serie Wicked Lovers:
1- I peccatori della notte
2- Lezioni proibite
3- Deliziosa ossessione
4- Secreto inconfessabile
5- Desiderio inconfessabile
6- Passione inconfessabile
7- Brivido inconfessabile
8- Amore inconfessabile

Nessun commento:

Posta un commento