lunedì 20 luglio 2015

Recensione: "Conquistami" di Nicole Jordan

Titolo: Conquistami
Autore: Nicole Jordan
Edizione: Euroclub
Data di uscita: 05/2015
Pagine: 264
Prezzo: 14,60€
Formato: Cartaceo (copertina rigida)

Trama: Per sfuggire alla povertà, una giovane va in sposa a un nobile che non ama. Ma l´uomo che un tempo l´ha posseduta torna a reclamarla come sua. Alex Ryder sogna la sua Eve ogni notte da quando è stata promessa sposa al conte di Hayden. Era lei la donna che amava, la donna che doveva diventare sua moglie. Ma le leggi invisibili del destino e le regole non scritte della buona società hanno congiurato nel dividerli. Per arginare il dissesto finanziario della propria famiglia, Eve ha accettato un matrimonio di convenienza. Prima di partire per Londra, ha concesso ad Alex un ultimo bacio, giurando di dimenticarlo per sempre. Dopo sei anni arriva ad Alex la notizia della morte del conte di Hayden. Sa che non gli si presenterà una nuova occasione di riconquistare Eve. Lei, però, ha giurato di onorare la memoria del defunto marito non sposandosi mai più. Senza contare che la condizione di vedova le concede delle libertà che teme di perdere unendosi a un altro uomo. Neppure se è quel giovane bellissimo che riaffiora dalle nebbie del passato, deciso a farle palpitare di nuovo il cuore e a riprendere una volta per tutte ciò che gli è stato tolto.

RECENSIONE: (SPOILER)
Eve mi è piaciuta perchè voleva il bene per i suoi fratelli e anche per aver accettato di provare qualcosa per Ryder. Non mi è piaciuta quando però si ostinava a respingere l'idea di un secondo matrimonio e non notava che Ryder l'amava.
Ryder mi è piaciuto perchè non si è mai arreso con Eve.
Le due zie, soprattutto Drusilla, erano un po' fastidiose.
Che il responsabile degli attentati a Eve fosse il lacchè non lo avrei mai detto.
In conclusione mi è piaciuto.

VOTO
4/5

Nessun commento:

Posta un commento