sabato 25 luglio 2015

Recensione: "Sei tu il mio per sempre" di Katy Evans

Titolo: Sei tu il mio per sempre
Autore: Katy Evans
Edizione: Fabbri Editore
Data di uscita: 09/07/2015
Pagine: 316
Prezzo: 15,90€
Formato: Cartaceo (copertina rigida con sovracopertina)

Trama: Brooke ha reinventato se stessa dopo la tragedia che le ha cambiato la vita, e ora lavora come fisioterapista. Quando la sua migliore amica la trascina a un combattimento clandestino di pugilato, basta uno sguardo di Remington Tate l'enigmatico vincitore dell'incontro - a sconvolgere ogni sua certezza. Data la sua fama, quando Remington la invita nello spogliatoio Brooke pensa che si tratti solo di una notte di sesso. Invece il dolce viso di Brooke l'ha colpito con la stessa forza di un gancio che ti coglie alla sprovvista. Remy la vuole a ogni costo e, pur di averla accanto, la assume come fisioterapista. Brooke accetta subito, anche se non ha la minima idea di che cosa l'aspetta. Resistere alla bellezza e alla perfezione di quel corpo è impossibile. Resistere alla sensualità di quelle labbra e di quel sorriso sfrontato è totalmente inutile. Brooke non ha altra scelta che abbandonarsi a Remington, a quel piacere devastante che soltanto lui è capace di farle provare e all'amore incondizionato che pretende. Ma cosa succederà quando il lato oscuro di Remy prenderà il sopravvento?

RECENSIONE: (SPOILER)
Lo aspettavo con ansia e non mi ha deluso.
Brooke mi è piaciuta perchè non gli importava se Remy è bipolare, lo amava o stesso e voleva stare con Lui. Non mi è piaciuta quando si è fatta incastrare da Scorpion, era logico che avrebbe detto a Remy del bacio e poi trovo che lei in alcuni punti sia troppo emotiva.
Remy mi è piaciuto tantissimo, mi è piaciuto il suo attaccamento a Brooke e che con lei si calmasse. Che abbia sacrificato il campionato per salvare la sorella di Brooke è bellissimo.
Il fatto che prima che andassero a letto insieme passi più di metà libro è parecchio snervante.
In conclusione mi è piaciuto e non vedo l'ora di leggere il seguito.


VOTO
4/5

2 commenti:

  1. Ciao! Sono quasi allibita dalla valutazione che hai assegnato a questo libro e mi convinco di essere pazza. Io non solo non l'ho trovato un bel libro, ma anzi: mi è sembrata la quintessenza del trash. Davvero.
    Sarò io, evidentemente, che ho gusti diversi dai tuoi, ma... No, l'ho trovato patetico con questa Brooke così incosistente e con un unico pensiero: fare sesso con Remington. Parliamo di lui? Mi è sembrato solo uno scimmione un po' stupido, primitivo, ninfomane e superficiale. Sono troppo dura? Non so, a me non è paciuto per niente, ma rispetto il tuo parere...
    Se ti va di leggere la mia recensione, anche solo per avere un parere diverso dal tuo ti lascio il link: Raggywords: Recensione di "Sei tu il mio per sempre".
    Scusa per l'eventuale spam indesiderato,
    Rainy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no non è assolutamente uno spam indesiderato perché io sono dell'idea che ognuno abbia le proprie opinioni ed è nel tuo pieno diritto non apprezzare questo libro e dirlo.
      Comunque tornando al libro, confesso che anche io in alcuni punti ho trovato Brooke un po' irritante quando non faceva altro che pensare ad andare a letto con lui ma credo che sia dovuto al fatto che per la maggior parte del libro non accade se non dopo la metà del libro stesso e quindi viene trasmessa questa sensazione.
      Remington mi è piaciuto, ma io ho un debole per personaggi di questo genere.
      Leggerò la tua recensione perché voglio conoscere il tuo parere su questo libro e ti ringrazio per essere passata sul mio blog e aver lasciato un commento che è sempre gradito.

      Elimina