giovedì 2 luglio 2015

Recensione: "Tre Cowboy per Natale" di Jay Springer

Titolo: Tre Cowboy per Natale
Autore: Jan Springer
Data di uscita: 16/06/2015
Pagine: 150
Prezzo: 2,67€
Formato: E-Book

Trama: Jennifer Jane (JJ) Watson ha trascorso gli ultimi dieci anni in un carcere di massima sicurezza.
L’ultima cosa che si aspetta è di uscire in anticipo con in mano un lavoro e finire in un ranch sperduto nelle foreste canadesi a servire il pranzo di Natale a tre dei cowboy più sexy che abbia mai visto!
Rafe, Brady e Dan pensavano di assumere due ex-detenuti per aiutarli a mandare avanti il ranch e il bestiame, invece scoprono di aver assunto una donna bella e attraente.
Nella natura innevata dell’Ontario del nord, la compagnia femminile è cosa rara.
Ed è qualcosa che i tre cowboy amano condividere...
Sono dominatori, belli come il peccato e riempiono la mente di JJ con le fantasie sessuali più bollenti che abbia mai avuto. D’un tratto, comincia a desiderare i tre cowboy come il regalo di Natale perfetto per lei, sperando in qualcosa che forse non potrà mai avere… un “per sempre felici e contenti.”

RECENSIONE: (SPOILER)
Primo libro che leggo che tratta di un ménage a quattro e credo che mi fermerò a quattro perchè di più il letto diventa troppo affollato.
JJ. è simpatica, mi spiace che sia stata condannata per aver ucciso il patrigno violento mentre si difendeva da lui.
Brady, Rafe e Dan sono uno più sexy dell'altro.
In conclusione è piacevole da leggere, anche perchè di sesso a quattro c'è un'unica scena.

VOTO
4/5

Nessun commento:

Posta un commento