venerdì 28 agosto 2015

Recensione: "Confetti, coriandoli e confessioni" di K. C. Wells

Titolo: Confetti, coriandoli e confessioni
Autore: K. C. Wells
Edizione: Island Tales Press
Data di uscita: 12/08/2015
Pagine: 186
Prezzo: 4,99$
Formato: E-Book

Trama: Per otto anni Tony Porter e Marc Powell sono cresciuti insieme nella stessa casa a Manchester, in pratica da quando i rispettivi genitori single si sono messi insieme. Ora che la madre di Tony e il padre di Marc hanno finalmente deciso di convolare a giuste nozze dovrebbe essere un'occasione gioiosa per tutti. L'unico pensiero di Mark, però, è rivolto alle due settimane che trascorrerà con il ragazzo di cui è follemente innamorato da quando aveva sedici anni.
Tony è molto turbato dal ritorno di Marc dopo un intero anno trascorso a Londra all’università. Continua a ripetersi che è sbagliato provare questa sensazione nei suoi confronti. Dopotutto, tra due settimane diventeranno fratellastri. Così, quando i due giovani sono costretti a collaborare per la buona riuscita del matrimonio, la tensione sale ed entrambi fanno delle scoperte.
Saranno due settimane molto lunghe e un matrimonio indimenticabile.

RECENSIONE: (SPOILER)
Dio come adoro questa autrice.
Marc mi è piaciuto perchè ha capito che amare Tony è più importante di tutto e che il sostegno della famiglia era quello che gli serviva. Non mi è piaciuto quando vedeva ostacoli dappertutto per la sua storia con Tony.
Tony mi è piaciuto perchè una volta scoperto che Marc lo amava non si è arreso ma non mi è piaciuto quando ha fatto la sua dichiarazione da ubriaco alla cena prima del matrimonio dei loro genitori dichiarando anche l'omosessualità di Marc, insomma avrebbe potuto fare qualcosa di meno plateale.
In conclusione mi è piaciuto tantissimo, molto dolce.


VOTO
5/5

Nessun commento:

Posta un commento