venerdì 28 agosto 2015

Recensione: "Fedeltà e fiducia" di Tere Michaels

Titolo: Fedeltà e fiducia
Autore: Tere Michaels
Edizione: Triskell
Data di uscita: 07/08/2015
Pagine: 306
Prezzo: 5,99€
Formato: E-Book

Trama: Sconvolto dalla recente morte della moglie, il detective Evan Cerelli cerca di occuparsi dei figli ma è ben consapevole di non riuscirci bene come vorrebbe. Era la moglie quella che li guidava e li cresceva, e l’uomo si trova ora schiacciato tra il dolore della perdita e la responsabilità pressante delle quattro giovani vite.
Spinto dai colleghi, Evan partecipa a una festa di pensionamento e incontra l’ex poliziotto Matt Haight, ora caduto in disgrazia e impiegato presso una ditta che si occupa di sicurezza. Un’amicizia fiorita all’ombra della solitudine e confortata dall’alcol si dimostra ciò di cui entrambi hanno bisogno.
L’ultimo anno ha rappresentato, per Matt Haight, una lenta agonia. Ostracizzato dagli amati colleghi, vicino alla mezza età e perennemente solo, Matt vede solo un buco nero dove invece dovrebbe esserci il suo futuro. Quando riconosce in Evan un’altra anima smarrita, alcuni dei pezzi che credeva perduti vanno invece al loro posto. La loro amicizia si trasforma in qualcosa di più profondo, ma l’amore è l’ultima cosa che i due si sarebbero aspettati, ed entrambi lottano per dare un senso a quello che provano l’uno per l’altro.

RECENSIONE: (SPOILER)
Devo dire che mi ha stupito.
Evan mi è piaciuto perchè voleva crescere i figli e aiutarli a superare la perdita della madre. Non mi è piaciuto quando ha lasciato che le preoccupazioni degli altri incidessero sulla sua relazione con Matt m per fortuna ha capito di aver sbagliato.
Matt mi è piaciuto tantissimo perchè una volta capito di essere attratto da Evan non si è fatto problemi, mi è piaciuto anche come si comportava con i figli di Evan.
I suoceri di Evan non mi sono piaciuti neanche un po' soprattutto perchè gli vogliono togliere i figli e incolpano lui dell'incidente della moglie.
In conclusione mi è piaciuto molto e continuerò la serie.


VOTO
4/5 

Nessun commento:

Posta un commento