martedì 22 settembre 2015

Recensione: "Segretaria personale" di Miss Black

Titolo: Segretaria personale
Autore: Miss Black
Data di uscita: 03/09/2015
Pagine: 156
Prezzo: 1,99€
Formato: E-Book

Trama: Quando Candace viene assunta come segretaria in una compagnia di assicurazioni non si aspetta che il suo nuovo capo la affascini al punto da concederglisi senza la minima resistenza. Ma Russell Wright ha qualcosa... qualcosa che Candace non riesce a mettere a fuoco. Apparentemente è uno squalo egoista e insensibile, ma è anche in grado di accenderla come mai nessuno prima. La loro comincia come una relazione senza affetto, basata solo sull’attrazione fisica. Nessuno dei due vuole coinvolgimenti emotivi... o forse nessuno dei due lo vuole ammettere.


RECENSIONE: (SPOILER)
Bello.
Candance mi è piaciuta perchè non era una di quelle che si ossessionava per cosa succedeva con Russell ma la prendeva come veniva.
Russell mi è piaciuto perchè piano piano ha fatto avvicinare Candance, mi è piaciuto che abbia le confessato che l'amava in ospedale.
Simpatica la figlia e l'ex-moglie di Russell che premevano per metterli insieme.
Ambientato in un lasso di tempo di 3/4 anni ma se non fosse detto non lo si capirebbe.
In conclusione l'ho adorato.


VOTO
5/5

Nessun commento:

Posta un commento