martedì 20 ottobre 2015

Recensione: "Il maestro di eleganza" di Cecilia Ryan

Titolo: Il maestro di eleganza
Autore: Cecilia Ryan
Edizione: Dreamspinner Press
Data di uscita: 13/10/2015
Pagine: 60
Prezzo: 3,99$
Formato: E-Book

Trama: Quando Beau Brummell, maestro d’eleganza di corte, incontra un bel soldato a un ballo pieno di gente che ha iniziato ad annoiarlo, ha in mente solo una breve relazione e l’opportunità di dimostrare che l’abito fa il monaco. Toby, però, si rivela essere non solo bellissimo, ma anche un amante gentile e generoso e Beau presto finisce con l’innamorarsene. Malgrado all’inizio abbia acconsentito ai piani di Beau per permettergli di divertirsi, il geloso Principe Reggente dà un ultimatum: Toby deve tornare in Francia o qualcuno rischierà l’accusa di tradimento. Sapendo che Toby non ha molte speranze di sopravvivere alla guerra, Beau inizia a sprofondare nella depressione e nei debiti. È sicuro che lui e Toby non si rivedranno mai più...

RECENSIONE: (SPOILER)
Mi intrigano molto gli M/M in ambito storico ma questo m ha deluso.
Beau mi è piaciuto che sia rimasto innamorato di Toby per 10 anni ma ho trovato irritante il suo lasciarsi andare dopo la partenza di Toby.
Toby è quasi inesistente come personaggio, non si capisce se è innamorato di Beau prima di partire.
Anche il modo di scrivere non mi è piaciuto, vengono citati personaggi, soprannomi o modi di dire che vengono spiegati solo alcune pagine dopo che rovina la lettura.
E poi è troppo corto per coprire un lasso di 10 anni, troppo sbrigativo e con assenza di azione.
In conclusione non mi è piaciuto neanche un po'.


VOTO
2/5

Nessun commento:

Posta un commento