mercoledì 11 novembre 2015

Recensione: "Heath" di Patricia Logan

Titolo: Heath
Autore: Patricia Logan
Edizione: Westburg Publiching
Data di uscita: 20/09/2015
Pagine: 130
Prezzo: 2,89€
Formato: E-Book

Trama: Gli affari del club Invitation Only, risposta texana alla clientela BDSM, vanno a gonfie vele. Il promoter, però, è sempre a caccia di eventi speciali che possano attirare nuovi iscritti; così, quando alla sua porta si presenta una sensualissima drag queen che gli propone un nuovo tipo di spettacolo, l’uomo coglie la palla al balzo.
Micah Turner è il giovane, nervosissimo barista del club, e ultimamente ha un solo pensiero per la mente: tenere testa a Greg, il compagno violento e geloso. Tuttavia, si offre di partecipare a uno spettacolo drag per il locale, da cui sprizzeranno fuoco e fiamme… Ex-ranchero di indiscusso talento con la corda, Heath è il nuovo, popolarissimo Dom dell’Invitation Only. Heath non si è mai sentito attratto dagli uomini troppo effeminati, ma c’è qualcosa in Micah, sotto la grazia che dimostra en travesti, che lo attrae irrimediabilmente. Col successo della trovata di Red, il Dom dovrà decidere se farsi avanti e insegnare due o tre cosette al giovane ribelle…

RECENSIONE: (SPOILER)
Molto bello, devo dire che questa autrice mi prende sempre più.
Micah mi ha sempre un po' intrigato e mi spiaceva che il suo fidanzato lo maltrattasse perciò sono contenta che finalmente abbia trovato il coraggio di lasciarlo per mettersi con Heath.
Heath mi è piaciuto tantissimo perchè ha difeso Micah da Greg e quando finalmente Micah ha lasciato Greg ha fatto di tutto per tenerselo.
Visto che nei libri della Logan riappaiono sempre personaggi di precedenti libri ho deciso di approfondire alcuni di loro come Wade/Phoenix e Maverick.
Spero che tra Red e Stix proceda bene.
In conclusione mi è piaciuto molto.


VOTO
4/5
 
 
Serie Invitation Only:
1- Red
2- Trask
3- Heath

Nessun commento:

Posta un commento