venerdì 13 novembre 2015

Recensione: "Segreti personali" di K. C. Wells

Titolo: Segreti personali
Autore: K. C. Wells
Edizione: Island Tales Press
Data di uscita: 31/10/2015
Pagine: 189
Prezzo: 4,49$
Formato: E-Book

Trama: Blake Davis e suo marito Will sono felici di vedere Èd Fellows presentarsi in ospedale la notte della nascita della loro figlioletta, anche se l’uomo è in divisa da rugby, coperto di fango e ubriaco fradicio. Il suo compagno di squadra, Colin, è il buon samaritano che gli fa da autista, ma di certo non si aspetta, dopo aver riaccompagnato Èd a casa, di ricevere da lui un pompino… Non che la cosa gli dispiaccia. Colin ha un debole per Èd sin da quando l’uomo si è unito alla squadra di rugby, quattordici mesi prima, ma lo ha sempre creduto etero. Certo, quando Èd si mette a succhiargli l’uccello, tanto etero non sembra...
La mattina successiva, Èd si sveglia e trova Colin mezzo nudo e addormentato sul divano. Il problema è che, per qualche motivo, non riesce a toglierselo dalla testa. D’accordo, non è la prima volta che si fa fare un pompino da un uomo – né che partecipa attivamente, a dirla tutta – ma è passato un sacco di tempo dall’ultima occasione… Quindi perché adesso ne vuole ancora?
Con gli amici Rick, Angelo, Blake e Will a consigliarlo, Èd si ritrova a percorrere una strada mai esplorata prima: non sarà facile accettare l’idea di non essere così etero come pensava… 

RECENSIONE: (SPOILER)
Bello, bello, bello.
Èd mi è piaciuto perchè ha accettato di essere gay e ha capito che Colin era importante, ha avuto dei momenti di riflessione ma li ha affrontati senza andare troppo fuori di testa.
Colin mi è piaciuto perchè ha aiutato Èd ad affrontare il suo scoprirsi gay. Quello che non mi è piaciuto è che ha perdonato subito Èd quando lui è scappato davanti al coming-out di Colin con la squadra, un po' di suspance era meglio prima del perdono.
Ho adorato la squadra di rugby dei protagonisti per il fatto che li hanno accettati.
Mi è piaciuto rivedere Blake e Will e la loro bambina, sono contenta che quella segretaria bigotta sia stata scoperta e cacciata prima di combinare guai.
In conclusione mi è piaciuto tantissimo.


VOTO
5/5
 
 
Serie Personal:
1- Una questione personale 
2- Cambiamenti personali
2.5- Più che personale
3- Segreti personali 

Nessun commento:

Posta un commento