giovedì 24 dicembre 2015

Recensione: "Bagnami" di Le Staroccate

Titolo: Bagnami
Autore:  Le Staroccate
Edizione: Damster
Data di uscita: 22/01/2015
Pagine: 138
Prezzo: 1,99€
Formato: E-Book

Trama: Le Staroccate. Sette autrici, prima di tutto amiche.
Scrittrici presenti nel panorama nazionale della piccola e media editoria che decidono di dare vita a questo libro, in cui raccontano l’eros, l’amore, la passione, la libertà, la voglia di esprimersi nella propria totalità.
Sette personaggi femminili, le cui storie sono legate a un filo conduttore, un elemento richiamato dal titolo – ‘Bagnami’ – che da sempre è volano di erotismo e lussuria.
Non resta che scoprire di cosa si tratta.
La prefazione al libro è curata da Federica D’Ascani, l’ottava amica, che è riuscita a fare il grande salto, approdando in una delle piattaforme editoriali italiane più conosciute.

RECENSIONE: (SPOILER)
Il richiamo dell'acqua di Martina Mars: 1
Non mi è piaciuto, odio le storie dove ci sono dei tradimenti soprattutto quelli per ripicca.

Lacrime dal cielo di Camille Bordeaux: 5
Mi è piaciuto molto, è il classico rapporto che i due protagonisti all'inizio sembrano odiarsi per poi scoprirsi innamorati

Ricorda di dare l'acqua alle piante di Franz Za: 3
Carino ma niente di chè.
La protagonista si riscopre dopo il divorzio decidendo di divertirsi.

Il diavolo e l'acqua santa di Itacchiaspillo: 1
La protagonista sta per sposare il fidanzato nonostante sia innamorata del prete che sta officiare la cerimonia ma all'ultimo ci ripensa mentre il prete non fa niente.

Neve di fuoco di Ashara Amanti: 5
Molto romantico.
L'unica cosa che non mi è piaciuta molto è quando hanno fatto un po' gli esibizionisti nella vasca termale.

Umido desiderio di Antonella Aigle: 3
Carino ma se avessi capito di cosa soffriva la protagonista lo avrei preferito.

Bagnata ma ribelle di Rosa Boccadi: 2
Non mi è piaciuto.
Lei più che ribelle mi sembra stupida.

VOTO TOTALE
3/5

Nessun commento:

Posta un commento