giovedì 24 dicembre 2015

Recensione: "Il mio eroe" di Max Vos

Titolo: Il mio eroe
Autore: Max Vos
Data di uscita: 0/11/2015
Pagine: 228
Prezzo: 3,63€
Formato: E-Book

Trama: Quando aveva sedici anni, Rich Miller salvò un ragazzo mentre stava annegando in piscina. Non poteva sapere che anni dopo, come studente anziano del college e speranza olimpica nei tuffi, Rich avrebbe incontrato ancora una volta Johnny Milloway, diventato nel frattempo un grande giocatore di football - e quando Rich dice grande, intende proprio come un 'orso'. Il timido giocatore si ricorda del suo soccorritore, e così i due ragazzi diventano amici.
Johnny non è scoraggiato dal fatto che Rich sia gay. Anzi, più trascorre del tempo con lui, più diventa curioso. Vuole conoscere tutto di quel mondo, come ad esempio cosa significhi baciare un ragazzo. Solo che non riesce a fermarsi lì.
Rich non crede che questo rapporto possa andare avanti; Johnny è etero e lui non se la sente di affrontare l'angoscia e il dolore che ne potrebbero derivare in futuro. Ha già fin troppe cose a cui pensare e il titolo di Campione del mondo è a portata di mano, mentre suo padre preferisce guardare una partita di football piuttosto che perdere tempo seguendo i tuffi del figlio. Ma Rich non ha fatto i conti con la determinazione di Johnny, e averlo nella sua vita potrebbe rivelarsi un catalizzatore di cambiamenti pronti a sconvolgerlo.

RECENSIONE: (SPOILER)
Prometteva bene ma non credevo così tanto.
Rich mi è piaciuto perhcè è riuscito a perdonare Johnny e a riallacciare il rapporto col padre.
Johnny mi è piaciuto perchè non ha avuto problemi a mostrare di stare insieme e Rich a tutto il campus e perchè si batteva per difenderlo. Non mi è piaciuto però quando è uscito con una ragazza e ci è andato a letto in un momento di crisi per poi pentirsene ancora prima di farlo.
Il padre di Rich non mi è piaciuto molto per aver lasciato che il rapporto col figlio si estinguesse ma per fortuna ha deciso di riprovarci.
In conclusione mi è piaciuto tantissimo.


VOTO
5/5 

Nessun commento:

Posta un commento