giovedì 24 dicembre 2015

Recensione: "Un'ottima annata" di Patricia Logan

Titolo: Un'ottima annata
Autore: Patricia Logan
Edizione: Westburg Publishing
Data di uscita: 06/10/2015
Pagine: 214
Prezzo: 3,86€
Formato: E-Book

Trama: Dmitri Hernandez vuole ricominciare da zero. Dopo la fuga dal pedofilo che lo ha tenuto prigioniero, consegue la laurea e accetta il posto di viticoltore al Lazy E – Cantina, ranch & agriturismo. È entusiasta del lavoro, ma lo è ancora di più di un certo cowboy, che trova eccitante da morire.
Maverick Walker è un cowboy al cento percento e Dmitri se ne innamora perdutamente. I due iniziano una bollente relazione , almeno fino all’arrivo di un terzo incomodo.
Carlo Degli Esposti è un famoso enologo italiano, e appena vede Dmitri, lo vuole per sé. Il ragazzo si ritrova così conteso fra uno splendido miliardario biondo e un cowboy dalla personalità dominante, che tuttavia cela non poche ferite. 
Carlo Degli Esposti è attratto dal bel viso e dal corpo splendido di Dmitri, ma più tempo trascorre in sua compagnia, più si rende conto che il giovane nasconde segreti devastanti. Con l’intensificarsi delle loro frequentazioni, Maverick si tira indietro. Il cowboy vuole un uomo tutto per sé e non gli piace affatto l’idea di dividere Dmitri con il ricco italiano.
Carlo si rende conto di essere perdutamente innamorato di Dmitri e quando il passato del ragazzo viene a galla, l’italiano giura di fare del ragazzo il centro della propria esistenza. Riuscirà Dmitri a dimenticare il bellissimo e tenebroso Maverick? Riuscirà Carlo a colmare il buco scavato nel suo cuore anni addietro? Si pentirà Dmitri, di aver accettato quel lavoro, o sarà anche per lui un’ottima annata?

RECENSIONE: (SPOILER)
Mi ha parecchio delusa.
Dmitri mi è piaciuto perchè è riuscito ad andare avanti dopo il sequestro costruendosi un futuro ma per il resto non tanto soprattutto per come si è comportato con Maverick.
Carlo Degli Esposti non lo sopporto proprio, con il suo comportamento ha messo a rischio il posto di lavoro di Dmitri e poi chi è quel gran esperto di vini che viaggia per tutto il mondo che non sa parlare fluentemente l'inglese?!, leggere quelle frasi stentate mi ha fatto venire il mal di testa.
Maverick mi è piaciuto e mi spiace per quanto ha sofferto per Dmitri me mi intriga il suo interesse per Rick.
Il finale dove Dmitri, Carlo e Maverick iniziano una relazione a tre non mi è piaciuta, si vede che non è sentita dall'ultimo.
In conclusione non mi è piaciuto proprio, peccato.


VOTO
2/5
 
 
Serie Westurg:
1- Prigioniero d'amore
2- Un'ottima annata

Nessun commento:

Posta un commento