lunedì 22 febbraio 2016

Recensione: "Lo strano caso del barista scomparso" di Agnes Moon

Titolo: Lo strano caso del barista scomparso
Autore: Agnes Moon
Data di uscita: 13/12/2015
Pagine: 144
Prezzo: 2,99€
Formato: E-Book

Trama: Taylor Matthew ama l’azione e l’avventura e ha una speciale propensione a cacciarsi nei guai. Proprio per questo, il suo nuovo noiosissimo lavoro presso la Carmaichel & Sons gli va piuttosto stretto. Per non parlare dell’arrogante direttore esecutivo Deryl Carmaichel, che lo tratta come un nullità… e gli provoca inaspettate sensazioni.
Un nuovo amico, un capo della sicurezza che non la conta giusta e una misteriosa scomparsa saranno l’inizio di una pericolosa avventura.
Da quel momento, il mondo che conosceva non sarà mai più lo stesso.
Deryl Carmaichel ha tutto dalla vita. Manager rampante, uomo di successo e scapolo ambito dalle più belle fanciulle dell’alta società. Peccato che la sua vita sia solo una recita…
Quando incontra lo scapestrato Taylor e lo riconosce come suo “compagno”, si rende conto che è arrivato il momento di fare delle scelte.
Ma il pericolo è in agguato e ormai potrebbe essere troppo tardi…

RECENSIONE: (SPOILER)
Quando ho visto che era uscito il secondo non ho resistito.
Taylor mi è piaciuto perchè non si faceva mettere i piedi in testa da nessuno e anche perchè ha accettato tutta la faccenda dei lupi con molto tranquillità.
Deryl mi è piaciuto perchè alla fine ha preferito reclamare Taylor come proprio compagno piuttosto che vivere nella menzogna ma col "rispetto" del padre.
Il padre di Deryl non mi è piaciuto neanche un po', arriva a ripudiare il secondogenito perchè gay ,a però col primogenito non lo ha fatto, mi sembra ancora più ingiusto.
In conclusione mi è piaciuto tantissimo.


VOTO
5/5
 
 
Serie I lupi di Stockton Town
1- Come rapire un Alpha e vivere felici
2-  Lo strano caso del barista scomparso

Nessun commento:

Posta un commento