lunedì 22 febbraio 2016

Recensione: ""Un insolito corteggiamento" di Scotty Cade

Titolo: Un insolito corteggiamento
Autore: Scotty Cade
Edizione: Dreamspinner Press
Data di uscita: 29/12/2015
Pagine:
Prezzo: 6,99$
Formato: E-Book

Trama: Tristan Moreau ama il proprio lavoro come assistente e segretario personale di Webber Kincaid, Presidente, Direttore e Amministratore delegato della Kincaid International. Sarebbe il lavoro perfetto… se solo non si fosse innamorato del proprio capo oltre che del lavoro. Dopo due anni, sta ancora facendo tutto quello che può per tenere nascosti i suoi sentimenti, soprattutto perché vuole proteggere la reputazione del suo famoso capo, ma anche perché vuole conservare il posto.
Webber Kincaid non si è dichiarato e usa la sua migliore amica e confidente come copertura. Tutto nella sua vita prosegue perfettamente finché non incontra Tristan Moreau. In pochi mesi, Tristan gli ha rubato il cuore ed è diventato la sua àncora di salvezza. Ma Webber conosce le regole del mondo del lavoro meglio di chiunque altro, così ha mantenuto le distanze.
Ma due anni sono troppi per continuare a chiedersi ‘cosa succederebbe se…?’, specialmente quando gli affari li portano su un’isola privata nei Caraibi. Quando Tristan e Webber soccombono al calore dei tropici, la professionalità comincia a incrinarsi. Sembra una relazione impossibile, soprattutto sotto l’attenzione costante dei paparazzi: potrebbe essere la migliore, o peggiore, decisione d’affari che abbiano preso.

RECENSIONE: (SPOILER)
Dalla trama sembra interessante ma poi l'ho trovato un po' insipido.
La storia tra Tristan e Weber mi è piaciuta anche se ho trovato un po' irreale che loro due si amassero segretamente da anni e poi si confessano reciprocamente e subito cominciano a stare insieme.
Ho trovato troppo corto e velocemente risolvibile la rivelazione pubblica della loro relazione, che poi non viene neanche fatta realmente.
In conclusione non sarebbe male con qualche colpo di scena in più.

VOTO
3/5

Nessun commento:

Posta un commento