martedì 15 marzo 2016

Recensione: "Blu" di Maurice Fay

Titolo: Blu
Autore: Maurice Fay
Edizione: Lulu.com
Data di uscita: 02/2015
Pagine: 253
Prezzo: 5€
Formato: E-Book

Trama: In un futuro apocalittico il genere umano è sull'orlo dell'estinzione. Il fondo del mare invece è abitato da creature misteriose, frutto dell'evoluzione di esperimenti genetici condotti dagli scienziati dei nostri tempi. Malakys, diciassettenne, vive in una delle Colonie Galleggianti più povere. Il blu, quel colore che sembra dominare ogni cosa, gli ha tolto tutto: i suoi cari, la sua casa, la sua terra, sprofondata in mare. Non sa che rischia di rubargli anche l'ultima cosa che gli resta: il cuore. Durante una battuta di pesca viene trascinato sott'acqua da un barracuda e rischia di annegare, se non fosse per l'intervento di una creatura che gli salva la vita. Si tratta di un bellissimo sireneide di nome Blu. I due non riescono a dirsi addio, attratti l'uno dall'altro, e intrecciano un amore clandestino, nonostante le tremende leggi sottomarine li vogliano come nemici. Ma possono due nemici amarsi? Per giunta dello stesso sesso. L'amore è una forza troppo grande alla quale opporsi.

RECENSIONE: (SPOILER)
La trama mi intrigava perchè parlava di sirene maschio, che trovo molto più interessante delle controparti femminili, ma non è che mi aspettavo granchè ma invece mi sono dovuta ricredere.
Cominciamo col dire che l'ambientazione è fatta benissimo, talmente apocalittica che all'inizio quando viene descritta mi ha trasmesso un senso di angosci.
Malakys e Blu mi sono piaciuti perchè nonostante sapessero che il loro amore era impossibile non riuscivano a stare lontani l'uno dall'altro. Blu soprattutto ha rinunciato alla sua vita in fondo al mare pur di stare con Malakys.
Trito non mi è mai piaciuto ma quando ha rapito Malakys e ha ucciso le ancelle di Blu ha raggiunto il limite.
Quello che non ho capito bene è l'ultimo capitolo dove ci sono i punti di vista di vari personaggi alle conseguenze del maremoto causato da Blu, vorrei sapere chi sono e cosa vogliono.
In conclusione mi è piaciuto tantissimo e aspetto con ansia il seguito.


 VOTO
5/5

Nessun commento:

Posta un commento