martedì 15 marzo 2016

Recensione: "Dark Moon" di Martina Salice

Titolo: Dark Moon
Autore: Martina Salice
Data di uscita: 10/2015
Pagine: 289
Prezzo: 2,99€
Formato: E-Book

Trama: A causa della sua natura, Dagon ha sempre vissuto ai margini: metà Daemon, metà Lykae, senza la possibilità di essere mai completamente l'uno o l'altro. Dagon sa di avere, da sempre, un debito con Connor, l’Alpha del branco dei Lykae, ma l’ultima cosa che si aspetta è di ricevere una richiesta d’aiuto da parte sua affinché ritrovi Lia, sua figlia, misteriosamente scomparsa.
Dagon vede in quella collaborazione l'opportunità per saldare il debito contratto anni prima, quindi accetta, ma non mette in conto che il destino ha ben altro in serbo per lui. Il richiamo che da subito proverà per la donna lo costringerà a mettere in discussione alcune scelte fatte in passato e, come se non bastasse, a fare i conti con la propria natura.
Lia sa bene che se cederà all'attrazione per Dagon non potrà più tornare dal branco e si condannerà a una vita da reietta.
Avrà Lia abbastanza fiducia da rischiare tutto per un uomo che si ostina a negare il legame che già li unisce? E avrà Dagon il coraggio di accettare il sentimento che prova per Lia e quindi la sua vera natura?

RECENSIONE: (SPOILER)
Ero sicura che mi sarebbe piaciuto.
Dagon mi è piaciuto perchè ha capito che non importava che fosse un mezzosangue e che Lia lo amava e quindi ha trovato il coraggio di andare a riprendersela.
Lia mi è piaciuta perchè non gli importava che Dagon fosse un mezzosangue e gli ha dato una seconda possibilità.
Sono curiosa di scoprire cosa trama il Senz'anima e come finirà con Connor impazzito per il tradimento della compagna.
I Guerrieri delle Tenebre sono molto affascinanti e sono curiosa su di loro.
In conclusione mi è piaciuto tantissimo.


VOTO
5/5 
 
 
Serie Guerrieri delle Tenebre:
1- Eternal Flame
2- Dark moon

Nessun commento:

Posta un commento