lunedì 21 marzo 2016

Recensione: "Pony" di SJD Peterson

Titolo: Pony
Autore: SJD Peterson
Edizione: Dreamspinner Press
Data di uscita: 15/03/2016
Pagine: 208
Prezzo: 6,99$
Formato: E-Book

Trama:
Grant Maxwell si sveglia una mattina e scopre che la macchina del caffè è spirata durante la notte. Max, come lo conoscono tutti, non può iniziare la giornata senza la sua bevanda preferita, così si dirige al bar sotto casa, dove trova qualcosa che è ancora più eccitante della caffeina: un barista sexy di ventisei anni, Aiden James. Per la prima volta in vita sua questo Dom affermato, sicuro di sé e rispettato si trova a corto di parole di fronte al fascino del giovane.
Aiden vive con tre coinquilini, fa un lavoro senza nessuno sbocco per il futuro e non è sicuro di dove la vita lo stia portando. Fino a quando non incontra Max, che lo introduce a uno stile di vita a lui sconosciuto ma che lo intriga. Entrambi scopriranno presto che non è solo l’attrazione che li accomuna.
Condividere una piccola perversione è una cosa, ma le blande esperienze sessuali che Aiden ha avuto in passato, sommate alla paura di perdersi in Max, potrebbero impedirgli di vivere la sua fantasia. Anche Max ha il suo ostacolo da superare: deve aiutare Aiden a scoprire il suo lato da sottomesso pur essendo, per la prima volta in vita sua, innamorato perso di qualcuno.

RECENSIONE: (SPOILER)
Benchè ami questa serie ero un po' titubante per il fetish del pony ma si va tranquilli in quanto c'è solo una scena finale neanche troppo pesante.
Max mi è piaciuto perchè ha subito capito di amare Aiden e ha fatto di tutto per istruirlo e tenerlo con se.
Aiden mi è piaciuto perchè si è dimostrato aperto a scoprire le sue inclinazioni sessuali e ha provato a far funzionare la cosa.
Mi sarebbe piaciuto leggere di un incontro tra Max e la famiglia di Aiden.
In conclusione mi è piaciuto.


VOTO
4/5
 
 
Serie Guards of Folsom:
1- Cucciolo
2- In tandem
3- Pony 

Nessun commento:

Posta un commento