mercoledì 8 giugno 2016

Recensione: "L'alchimia del piacere - Zolfo e mercurio" di Miss Black

Titolo: L'alchimia del piacere - Zolfo e mercurio
Autore: Miss Black
Data di uscita: 05/2016
Pagine: 115Prezzo: 1,99€
Formato: E-Book

Trama: Vivian Rivers ha lavorato duro per diventare quel che è, un medico del Presbiteryan Hospital di New York. Quando Jas Merrywater, suo mentore e vecchio amico di famiglia, le chiede di andare a visitare un suo paziente privato Vivian lo fa solo per l’affetto che li lega. Nella casa nei boschi in cui va ad assisterlo si aspetta di trovare un anziano disabile, ma si trova davanti un uomo giovane e affascinante... che è stato trapassato da un colpo di spada. Non solo: “l’incidente” è avvenuto quel pomeriggio, ma la ferita è già praticamente guarita. Vivian scoprirà così l’esistenza di un mondo che non aveva mai sospettato, fatto di esseri eccezionali e non esattamente umani. E il suo ruolo, in quel mondo, non è solo quello di spettatrice...

RECENSIONE: (SPOILER)
Come primo libro di una serie non è male anche se poco esaustivo per quanto riguarda le spiegazioni su questo mondo.
Vivian mi piace perchè sembra aver accettato questa sua nuova condizione di "semi di luce".
Rahel è intrigante ma un po' troppo misterioso.
In conclusione è promettente e spero che nel prossimo ci siano più spiegazioni.


VOTO
3/5 

Nessun commento:

Posta un commento