venerdì 8 luglio 2016

Recensione: "Soul magic" di Poppy Dennison

Titolo: Soul Magic
Autore: Poppy Dennison
Edizione: Dreamspinner Press
Data di uscita: 05/07/2016
Pagine: 205
Prezzo: 6,99$
Formato: E-Book

Trama: Il sangue scorre fin nell’anima. Cormac non è più stato lo stesso dalla notte dell’attacco al Branco della Luna Alta. Con la sua magia indebolita, si sente consumato da una sete di sangue che non provava dai tempi in cui era diventato un vampiro. La brama di riavere il suo potere lo rende un pericolo per l’ultimo membro della sua famiglia rimasto in vita e la fame lo rende avventato. E questo è solo l’inizio dei suoi problemi. Nutrirsi del sangue del beta del branco, Liam Benson, avrebbe dovuto saziare il suo appetito, non lasciarlo con un desiderio persino più grande.
Simon Osborne e Gray Townsend cercano intanto di lottare contro una creatura che la storia sostiene non possa esistere: una creatura che possiede tutti e tre i tipi di magia. Il branco dovrà ricorrere a tutte le sue risorse per riuscire a vincere contro il misterioso Triade, persino rivolgere una richiesta d’aiuto all’ambiguo Consiglio dei Maghi. Mentre Cormac si sforza di conciliare i suoi fallimenti passati con i suoi desideri presenti, Simon dovrà cercare di rendere possibile l’impossibile: un’alleanza tra mente, corpo e spirito.

RECENSIONE: (SPOILER)
Davvero un ottimo finale per questa appassionante trilogia.
Cormac mi è piaciuto perchè c'è voluto coraggio nell'affrontare la scoperta che il cattivo era il suo primo amante creduto morto e il lasciarsi andare con Liam.
Liam mi è piaciuto perchè non faceva pressioni.
Simon e Gray sono stati formidabili nel decidere di affrontare Silas anche a costo di lasciarci la pelle.
L'epilogo ambientato anni dopo è stupendo.
In conclusione mi è piaciuto tantissimo e un po' mi spiace che sia finita.


VOTO
4/5
 
 
Trilogia Mind Miagic:
1- Mind Magic
2- Body Magic
3-  Soul Magic

Nessun commento:

Posta un commento