martedì 16 maggio 2017

Recensione: "Istinto primordiale" di Larissa Ione

Titolo: Istinto primordiale
Autore: Larissa Ione
Edizione: Triskell
Data di uscita: 20/01/2017
Pagine: 144
ISBN: 9788893121729
Prezzo: 4,49€

Trama: La vita di Raze, demone Seminus, dipende letteralmente dal fare sesso con creature femmine. Il problema è che lui non prova nessun desiderio nei confronti delle donne e gli è fisicamente impossibile avere rapporti sessuali con gli uomini. Per fortuna, lui e la sua migliore amica, Fayle, hanno un accordo che lo tiene in vita… ciononostante si sente solo. Trova un po’ di conforto nel suo lavoro di medico al Thirst, un club per vampiri, noto per la propria clientela turbolenta. Il suo mondo ben strutturato cade a pezzi quando incontra un maschio misterioso che gli fa desiderare ciò che non potrà mai avere.Slake è un assassino abituato a ottenere quello che vuole, e ciò che vuole ora è Raze. Ma desidera anche riprendersi la propria anima, che ha venduto quando era un demone molto diverso. Tutto quello che deve fare è catturare Fayle, una succube fuggiasca, e riconsegnarla alla sua famiglia. Quello che non si aspetta è di rimanere invischiato in una rete di bugie e nella sua attrazione per Raze.Raze e Slake devono destreggiarsi in un mondo pericoloso per poter stare insieme. Quando la gelosia di Fayle nei confronti del loro rapporto diventa una minaccia mortale, si ritrovano coinvolti in una battaglia non solo per proteggere il loro amore, ma anche per salvare le loro vite e le loro anime.

RECENSIONE: (SPOILER)
Quando ho letto che era l’autrice ero molto curiosa ma dopo aver scoperto che il libro faceva parte della serie “Demoniaca” non stavo più nella pelle.
Raze mi è piaciuto per come è riuscito a vivere nonostante fosse gay ed essendo un Seminus doveva andare a letto con le donne. Mi è spiaciuto tantissimo per i raggiri che Fayle gli ha fatto.
Slake mi è piaciuto perché anche se sapeva che avrebbe perso l’anima non voleva ferire Raze. Mi spiace che la famiglia lo abbia ripudiato per le proprie scelte.
Ero curiosissima su che stratagemma la Ione avrebbe trovato perché Raze e Slake potessero stare insieme dal punto di vista della sopravvivenza di Raze ma che ideasse che Slake fosse n demone che nasce femmina per poi scegliere se diventare maschio non ci avrei mai pensato.
In conclusione l’ho adorato e mi ha fatto tornare voglia di rileggere tutta la serie.

VOTO
5/5


Serie Demoniaca:
1- Brivido eterno
2- Desiderio eterno
3- Passione eterna
4- Estasi eterna
5- Peccato eterno
6- Amore eterno 
7- Istinto primordiale

Nessun commento:

Posta un commento